Condividi su...             

Storia

Anni Novanta

Italpizza nasce nel 1991 a Castello di Serravalle, un piccolo paese sulle colline bolognesi, e in pochi anni riesce a trasformare un’idea in una giovane e dinamica realtà industriale, specializzandosi nella produzione artigianale di pizze surgelate di alta qualità.

Nel 1998 Italpizza concentra tutte le sue attività produttive a San Donnino (MO), in uno stabilimento di 5000 mq.

Anni Duemila

A partire dai primi anni 2000, Italpizza sostiene importanti investimenti tecnologici volti ad incrementare la capacità produttiva pur mantenendo inalterate le caratteristiche tradizionali della pizza italiana: lievitazione della pasta per almeno 24 ore, stenditura manuale e cottura in forno a legna.

La struttura viene ampliata fino a raggiungere i 20.000 mq attuali.

Nel 2008 Bakkavor Group (UK) acquisisce il 90% di Italpizza.

Nel 2014 inizia il processo di riacquisizione totale dell’azienda da parte del suo fondatore.

Tale processo è stato finalizzato già nel 2015, con anticipo rispetto alla tempistica inizialmente concordata.

Il motivo di tale accelerazione è da ricercarsi nella forte volontà della proprietà di rilanciare un marchio ed una produzione italiana sul mercato nazionale, dominato da produttori stranieri. L’obiettivo di Italpizza è infatti quello di rilanciare l’eccellenza della tecnologia e della tradizione italiana sul mercato nazionale dopo il forte successo ottenuto nei mercati esteri, dove Italpizza vanta una posizione di leadership qualitativa con le maggiori catene della GDO internazionale.

Nel 2017, grazie all'importante successo ottenuto con le vendite di prodotti "alto di gamma", Italpizza espande il proprio stabilimento ed inserisce nuove linee produttive.

Oggi

La nostra azienda ha creato un sistema basato sul trasferimento dei valori che ci appartengono, quali tradizione, sicurezza, qualità ed innovazione, nel nostro metodo di lavoro.